fattoria cabanon vini prodotti con il cuore

logo-cabanon
La fattoria Cabonon è situata nell’estremità occidentale dell’Oltrepo Pavese, ai confini con il Piemonte su una superficie di circa 40 ettari, esposta a levante, su terreni magri e molto ventilati.

L’azienda agricola vitivinicola Cabanon è stata creata da Giovanni Mercandelli, nel corso degli anni fu ampliata e abbellita, impiantata totalmente a vigneto con criteri moderni e innovativi. Furono messe a punto tecniche di vinificazione nuove e geniali attraverso un sano connubio fra la tradizione e le più moderne concezioni enologiche, sempre perseguendo l’obiettivo della miglior qualità e della genuinità del prodotto.

Oggi la fattoria, dopo la prematura scomparsa del fondatore Giovanni Mercandelli, è gestita totalmente dalla figlia Elena, tecnica esperta del vino, infaticabile lavoratrice nella vigna e in cantina.

L’azienda vanta da sempre una tradizione di agricoltura biologica, fin dall’inizio la filosofia del suo creatore era basata sui principi del rispetto per l’ambiente e la ricerca di un lavoro ed una vita sana.

Per questo Cabanon è produttore biologico, vini e distillati sono concepiti nel più assoluto rispetto della natura e della salute dei consumatori. Infatti qui non è mai stato fatto uso di fitofarmaci, disserbanti sistemici o antibotritici, l’azienda è Iscritta all’ AIAB Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica c/o l’Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale (ICEA).

E’ noto da molto tempo che consumare una modesta quantità di vino rosso al giorno possa prevenire dal rischi di infarto e da arteriosclerosi. A dirlo sono medici e scienziati, infatti secondo alcune ricerche è riconosciuto che le procianidine (che in natura si trovano nel tannino contenuto nei vinaccioli e soprattutto nei tralci della vite) sono recettori di radicali liberie preservano l’organismo dall’invecchiamento prematuro. Questa affermazione è supportata anche da indagini statistiche dell’Organizzazione mondiale della Sanità in cui appare che la mortalità da malattie cardiovascolari sia minore nei paesi produttori di vino.
Cabanon, da oltre vent’anni, per questo vino ha sviluppato un esclusivo metodo di vinificazione, allo scopo di produrre un vino in grado di esaltare l’effetto protettore dei tannini in sintonia con le più nobili qualità organolettiche dei vitigni di origine.

CUORE DI VINO

 

E’ ottenuto da uve Cabernet Sauvignon e Bonarda a bassissima resa e raccolte al massimo punto di maturazione.

La vinificazione avviene in botti di rovere di Slavonia. Imbottigliato nel secondo anno dopo un sapiente periodo di maturazione viene immesso al consumo in seguito ad un ulteriore affinamento in bottiglia.

Si presenta all’esame visivo un colore rosso rubino intenso impreziosito da sfumature di gioventù. Il profumo è complesso di aromi autunnali e di confettura, con delicate note vanigliate e vegetali che si sviluppano in un bouquet avvolgente, intenso ed etereo.

In bocca è pieno, morbido ed armonioso, caldo ed appagante, con note di frutti maturi e delicati sentori floreali che terminano nei dolci tannini dal lungo retrogusto. Supporta in crescendo l’invecchiamento.

È un vino di grande stoffa, da tutto pasto e da ogni circostanza. Va servito a temperatura ambiente.

WineNews, all’estero gli italiani bevono vino locale e birra
Rupi del Vino – Il film documentario di Ermanno Olmi