Vino, Birra, Enogastronomia e buona tavola

Coldiretti: le bollicine italiane sorpassano quelle francesi

Scritto da Eva di Pretoro • Domenica, 21 febbraio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze

Da un analisi fatta dalla Coldiretti è emerso che il 2009 è stato un anno negativo per le bollicine francesi, infatti c'è stato un crollo nelle spedizioni dello Champagne del 22% in quantità, un totale di 8,87 milioni di casse da 12 bottiglie (106 milioni di bottiglie), per un valore di 1,6 miliardi di euro (-28%).

Questo calo, ha favorito per la prima volta lo storico sorpasso dello spumante Made in Italy, segnando un aumento del 5% nelle bottiglie esportate per un totale di 130 milioni di bottiglie spedite nei soli primi undici mesi del 2009, secondo lstat.

Per effetto della crescita della domanda straniera, le esportazioni dello spumante italiano hanno addirittura superato i consumi nazionali.

E' da sottolineare che , in realtà, oggi l'insieme delle esportazioni francesi di vini ed alcolici è in forte calo, per un totale del 17%  e un valore di 7,74 miliardi di euro, che è pari a piu' del doppio dell'export di vini Made in Italy che nel 2009 - secondo la Coldiretti - non dovrebbe superare i 3,5 miliardi in calo del 5% in valore ma in aumento del 9% in quantità.

La Coldiretti precisa che i principali consumatori di spumanti italiani si trovano in Germania e negli Stati Uniti, ma elevati tassi di crescita si registrano per la Gran Bretagna e nei paesi emergenti.


>>Continua a leggere "Coldiretti: le bollicine italiane sorpassano quelle francesi"

4765 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

VINO: UNCI-COLDIRETTI, ETICHETTA CON ORIGINE GARANZIA CONSUMATORI

Scritto da Eva di Pretoro • Mercoledì, 10 febbraio 2010 • Commenti 6 • Categoria: Normativa vinicola

"L'indicazione dell'origine in etichetta che certifichi la provenienza dei vini prodotti da' centralita' ai produttori e rende il consumatore consapevole di cio' acquista. L'etichetta fornisce, infatti, informazioni utili a capire l'origine della produzione vitivinicola e a rendere riconoscibile il produttore".

Un concetto fortemente ribadito oggi da Unci-Coldiretti nell'ambito dell'audizione in Commissione Agricoltura del Senato, sulla Riforma della Normativa in materia di tutela delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche dei vini, alla quale e' intervenuto Fabio Paduano coordinatore dell'Associazione.

"Pur favorevoli all'impianto generale della rivisitazione della legge 164/92, si ritiene necessario rivedere tutta la normativa del settore, oggi obsoleta e insufficienti per gli operatori del sistema, mediante un maggior ricorso alla semplificazione che riporti ad unita', magari in un unico testo, la complessita' della regolamentazione in questione.


>>Continua a leggere "VINO: UNCI-COLDIRETTI, ETICHETTA CON ORIGINE GARANZIA CONSUMATORI"

124858 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

In Russia si beve vino Made in Italy

Scritto da Ciro Iodice • Martedì, 7 aprile 2009 • Commenti 0 • Categoria: Vino
Vendite di vino in aumento in Russia
Le bottiglie di vino Made in Italy spedite in Russia sono aumentate del 30 per cento nel 2008 raggiungendo un valore record di 64 milioni di euro.

E' quanto afferma la Coldiretti, sulla base dei dati Istat, nel sottolineare che tra i prodotti italiani esportati verso Mosca si tratta del settore che evidenzia la crescita piu' elevata.

Uno straordinario balzo in avanti rispetto all'andamento generale del commercio che - sottolinea la Coldiretti - svolge una funzione da traino per l'intera produzione nazionale dei diversi comparti produttivi, a partire dall'agroalimentare dove la crescita in valore delle esportazioni è stata del 10 per cento nel 2008.

Si è verificata una rapida ascesa dei consumi di vino che hanno già raggiunto i 7 litri procapite l'anno ma secondo la Research Agency for Federal and Regional Alcohol Markets, gli acquisti di vino in Russia - riferisce la Coldiretti - cresceranno a ritmi tali da raggiungere in pochi anni i livelli dell'Europa occidentale, lasciandosi per sempre alle spalle l'idea stereotipata del russo bevitore di vodka.


>>Continua a leggere "In Russia si beve vino Made in Italy"

4115 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Nel 2009 primato mondiale del vino italiano

Scritto da Ciro Iodice • Mercoledì, 14 gennaio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Champagne, Mercati e Tendenze, Vino
Le esportazioni italiane hanno raggiunto per la prima volta il valore di 3,5 miliardi di euro.

Nel 2009 sarà Made in Italy il maggior numero di bottiglie di vino acquistate e bevute nel diversi continenti grazie al primato mondiale conquistato dalla produzione italiana con il sorpasso nei confronti dei tradizionali concorrenti francesi.
E' quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che dopo molti anni la conclusione della vendemmia, con un raccolto nazionale di circa 45 milioni di ettolitri (+ 5 per cento), ha sancito lo storico sorpasso quantitativo dell'Italia sulla Francia dove la raccolta dell'uva si annuncia inferiore del 5 per cento per un quantitativo di 44 milioni di ettolitri.

Un risultato che - sottolinea la Coldiretti - è il frutto anche di una crescita qualitativa con circa il 60 per cento dei raccolti destinati alla produzione di vini Docg, Doc e Igt. Sono 477 - precisa la Coldiretti - i vini a denominazione di origine controllata (Doc), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica (316 vini Doc, 41 Docg e 120 Igt).


>>Continua a leggere "Nel 2009 primato mondiale del vino italiano"

9456 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!