Vino, Birra, Enogastronomia e buona tavola

Negli Usa un trionfo per il Brunello di Montalcino e i suoi fratelli

Scritto da Ciro Iodice • Giovedì, 5 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Vino e manifestazioni, Vino rosso

Brunello di Montalcino Biondi Santi
E intanto il vino di Bolgheri e di Castagneto Carducci riscuote apprezzamenti negli Stati Uniti.



Tutto esaurito a fine gennaio, nelle tre date americane di Selezione dei Vini di Toscana, appuntamento che sceglie il meglio dei rossi e bianchi della regione. Alle tre tappe, Boston, New York e Miami, erano presenti 1500 importatori statunitensi.

Per la Toscana c’erano 165 aziende.

Tra i vini più apprezzati il Brunello, la cui immagine non sembra aver risentito delle polemiche nostrane.
Apprezzamenti hanno ottenuto anche il Poggio alla Querce, l’azienda agricola di Michele Satta di Bolgheri, il Podere Guado al Melo e il Bazzela di Castagneto Carducci.
Non ha partecipato alla selezione il Sassicaia, che in America è il vino italiano più amato.

Il viaggio, informa una nota della Regione, era inserito all’interno della prima convention dell’industria vinicola italiana negli Stati Uniti organizzata dall’Istituto nazionale per il commercio estero (Ice) e da alcune Regioni tra cui la Toscana.


>>Continua a leggere "Negli Usa un trionfo per il Brunello di Montalcino e i suoi fratelli"

2668 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!