Vino, Birra, Enogastronomia e buona tavola

IL VINO PIU' ESPORTATO ALL'ESTERO E' ABRUZZESE

Scritto da Eva di Pretoro • Martedì, 12 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Mercati e Tendenze

Che la pasta si il prodotto abruzzese più venduto all'estero (sua maestà DE CECCO), lo sapevano tutti, ma a sorprendere quest'anno è stato il vino, registrando nei primi nove mesi del 2009 con un incremento del 4,4% rispetto allo stesso periodo del 2008, a fronte di un decremento dell'export nazionale del 5,7%.

I vini abruzzesi   sono il Montepulciano d'Abruzzo, il Trebbiano d'Abruzzo e il Montepulciano d'Abruzzo Cerasuolo, che a quanto pare sono conosciuti ed apprezzati più all'estero che in Italia.

La cosa sorprendente è che le produzioni vinicole di altre regioni come Piemonte, Toscana e Veneto hanno visto, invece, restringersi la loro quota di mercato.
Nel periodo 2003-2008, invece, l'export abruzzese era passato da 234 milioni di euro di fatturato a 339 milioni di euro con una crescita del 44% in appena sei anni. Sono alcuni dei dati più significativi messi in evidenza nel corso di una conferenza stampa che ha visto la partecipazione dell'assessore all'Agricoltura, Mauro Febbo, e del presidente del Centro Estero delle Camere di Commercio abruzzesi, Daniele Becci.
Insomma,
L’agroalimentare abruzzese non teme la crisi e mostra dati in controtendenza rispetto a quelli nazionali.


>>Continua a leggere "IL VINO PIU' ESPORTATO ALL'ESTERO E' ABRUZZESE"

7947 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!