Vino, Birra, Enogastronomia e buona tavola

Di Majo Norante: nuovi vini da antichi vitigni

Scritto da Eva di Pretoro • Giovedì, 18 febbraio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Vino rosso fermo

Di Majo Norante è un'azienda Molisana, produce vino da uve proprie fin dal 1800 e le produce esclusivamente negli 85 ettari dell’antico feudo dei Marchesi Norante di Santa Cristina.

La filosofia di Di Majo Norante è quella di produrre vini dai sapori ricchi di personalità delle antiche culture contadine, di rispettare l'approccio tradizionale alla coltivazione della vite e produrre vino che conservi tutte le caratteristiche degli uvaggi mediterranei.

I nuovi vini da antichi vitigni sono quindi gli splendidi risultati della vinificazione in purezza di vitigni tradizionalmente presenti nel Sud Italia e nel Molise.

Di Majo Norante pone una certa attenzione alla selezione, alla raccolta delle uve e alle tecniche di vinificazione, nell’ottica del miglioramento costante della qualità e della salubrità del vino.



>>Continua a leggere "Di Majo Norante: nuovi vini da antichi vitigni"

8245 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Mastroberardino: 130 anni di tradizione

Scritto da Eva di Pretoro • Venerdì, 6 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Vino rosso



Questa esclusiva Riserva del Taurasi celebra il centotrentesimo anniversario dall’iscrizione dell’azienda Mastroberardino alla Camera di Commercio di Avellino.

Era il 1878 quando il Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia Angelo Mastroberardino, bisnonno dell’attuale Presidente, professor Piero Mastroberardino,curava tale adempimento al fine di avviare leesportazioni dei suoi vini verso i paesi d’Europa e delle Americhe.

La famiglia Mastroberardino ha protetto e divulgato i grandi valori enoici del territorio irpino da allora, senza soluzione di continuità: il Taurasi ha accompagnato questa avvincente storia imprenditoriale, come testimonia la rassegna di circa un secolo di bottiglie collezionate e custodite nel caveau di famiglia, straordinario ambasciatore della viticoltura irpina nel mondo.

Il vitigno Aglianico ha saputo in questa terra esprimere il meglio di sé, imponendosi per carattere, longevità, eleganza, ai vertici dell’enologia mondiale. Questa esclusiva tiratura della Riserva del Taurasi proviene dalla vendemmia 1999, che alla luce dei fatti si è affermata come la più interessante sotto il profilo della resa qualitativa negli ultimi decenni.


>>Continua a leggere "Mastroberardino: 130 anni di tradizione"

4533 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!