Export del vino italiano Record assoluto

Pubblicato il : 01 Aprile 20202 tempo di lettura minimo
vino-rosso

Siamo di fronte ad un vero e proprio record assoluto, quando si parla dell’export del vino italiano.
Sarebbero 4 miliardi gli euro previsti per le esportazioni di vino italiano nel 2011, ovviamente se verrà mantenuto l’attuale trend di crescita. A prevederlo è la Coldiretti che sottolinea il buon andamento della tendenza nelle vendite nel mondo del vino italiano nonostante la crisi mondiale. La crescita negli ultimi 5 mesi è del 15 per cento sulla base dei dati Istat.

L’aumento è il risultato di una crescita del 12 per cento nei paesi dell’Unione Europea e del 21 per cento negli Stati Uniti che sono i punti di riferimento storici.
Straordinarie però sono soprattutto le performance sui mercati emergenti come la Russia che registra un balzo del 44 per cento e la Cina dove le spedizioni di vino Made in Italy sono piu’ che raddoppiate (+126 per cento) e la domanda si è fatta economicamente consistente.
Si tratta di una ottima premessa per la vendemmia in corso iniziata nel nord con un anticipo fino a due settimane, nelle regioni del centro è anticipata in media di una settimana mentre nel mezzogiorno è piu’ o meno nella norma.
Fino ad ora le condizioni delle uve sono in generale molto buone per effetto del caldo in primavera e dell’estate che ha garantito un’ideale alternanza fra temperature nella fase di maturazione.

Nasce “Progetto Chianti” per valorizzare il vino
Bere sostenibile accorciando le distanze: km ZERO

Plan du site