CUSUMANO VINI: rispetto profondo della natura

logo-cosuma

“Anni di intenso scambio tra noi e le terre di Sicilia.
Un’unica regola: la naturale semplicità del fare.”

-Alberto e Diego Cusumano –

La Cantina Cusumano si estende oltre centoquaranta ettari di vigneti situati in zone differenziate per condizioni microclimatiche.
Il successo di quest’azienda deriva dalla costante attività di studio e ricerca del territorio volta all’individuazione delle varietà vitivinicole più adatte e per la puntuale ed incessante attività di sperimentazione attuata nelle vigne e nelle cantine.
La sensibilità alle costanti esigenze della vite, questo è il segreto, qui viene da sempre studiato il perfetto equilibrio tra produzione e vegetazione con attenzione e massima cura per l’allevamento della vite nonchè un rispetto profondo della natura.

Una delle migliori espressioni Cusumano e uno dei migliori Nero D’Avola degli ultimi anni:

SàGANA 2005 IGT Sicilia

Un vino, il cui nome deriva dalla zona in cui i rossi venivano conservati in celle sotterranee per lunghi periodi di affinamento, che proviene dalle posizioni migliori di Nero d’Avola, diradato e vinificato in botti di legno da 20 hl.

Colore Rubino, con nette sfumature porpora che ricordano la violetta. Frutta in confettura, caffé, china e graffite. Tannino leggermente dominante di raffinata fattura.
Nota alcolica, freschezza e struttura cremosa si fondono per esaltare una persistenza di assoluta complessità e lunghezza

Uve: Nero d’Avola

Vendemmia: manuale
Zona di produzione: Sicilia centro orientale
Esposizione: Sud, altitudine 200 m
Allevamento: spalliera 4500 ceppi per ha
Resa ha: 70 q
Età media dei vigneti: 15 anni
Periodo vendemmia: primi di settembre
Vinificazione:diraspatura e fermentazione a temperatura controllata 28-30° per 10/15 giorni; malolattica in carati di rovere, affinamento sei mesi nelle stesse e successivo affinamento in bottiglia

WineNews, all’estero gli italiani bevono vino locale e birra
Rupi del Vino – Il film documentario di Ermanno Olmi