I sapori dell’ atltopiano della paganella: Natura, vini e prodotti tipici

DOLOMITI_BRENTA

Tutti i giovedì dal 4 febbraio al 4 marzo 2010 chi vuole trascorrere una serata all’insegna del gusto, potrà recarsi presso le osterie tipiche dell’Altopiano della Paganella o assaggiare i prelibati piatti nelle località di Andalo e Molveno.

L’iniziativa è organizzata dall’Azienda per il Turismo Dolomiti di Brenta-Paganella, in collaborazione con la Strada del Vino e dei sapori della Piana Rotaliana e l’intento è quello di avvicinare i turisti ai prodotti del territorio e per far conoscere da vicino le tradizioni e le specialità trentine.

Tante le serate, molti gli eventi, momenti dove abbinati ai deliziosi prodotti dell’Altopiano della Paganella non mancheranno le degustazioni di eccellenti vini e ottime grappe.

Infatti all’interno delle serate, oltre ad assaggiare le bontà dell’altopiano, i gestori e gli esperti produttori di vini e grappe, sveleranno anche alcune tecniche di produzione, come i segreti della produzione del nettare della Piana Rotaliana, il Teroldego, o il funzionamento dell’alambicco, un apparecchio di distillazione.

Menù degustazione Ristorante Al Faggio

Antipasto

Carpaccio di carne salada della Rendena con scaglie di Trentingrana e mele red delicious

Primo

Canederlotti alla verza con fonduta al formaggio Casolet

Secondo

Polenta biologica di Storo con filettini di coniglio ai funghi

Dessert

Frittelle di mele red delicious con gelato alla vaniglia e miele dell’Apicoltura Castel Belfort di Spormaggiore.

I Vini

Azienda Agricola Zanini Luigi di Mezzolombardo.

NAPOLI: Il Policlinico Federico II sperimenta un “Elisir di bellezza” con l’uva
Divino Vino, suoni di vino a Sorrento