Onav: La nuova stagione dei corsi si apre con grandi novità

L’ ONAV , organizza i nuovi corsi in tutta Italia, per tutti gli appassionati dell’enogastronomia, per chi desidera conoscere il mondo del vino imparando ad apprezzarne la qualità e i valori culturali, storici e sociali ma anche per chi desidera imparare ad analizzare e giudicare un vino in modo imparziale.

L’ ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) è un’ organizzazione fondata nel 1951 ad Asti, nata con l’intezione di diffondere la cultura del bere vino.

La stagione si apre all’insegna del grande rinnovamento: per iniziare il presidente Giorgio Calabrese è stato eletto personaggio dell’anno dell’enogastronomia secondo il sondaggio della rivista Italia a Tavola.

Un successo dovuto alla sua fama di nutrizionista più famoso d’Italia, ma anche alla considerazione che, con la Presidenza ONAV, Giorgio Calabrese testimonia che il binomio vino e corretta alimentazione è possibile, messaggio estremamente importante in questo momento.

Giorgio Calabrese Presidente ONAV

Un’altra grande novità è l’accordo internazionale siglato con alcune importanti università estere, che nominerà presto i docenti ONAV formatori ufficiali dei professionisti del vino in alcuni paesi emergenti.
Il maggior impegno sarà sviluppare un approccio corretto nei confronti del vino, all’insegna della moderazione e della cultura del buon bere.

L’ONAV infatti intende coinvolgere anche i giovani presentando un progetto di formazione che introduca la conoscenza del vino come materia di studio all’ultimo anno degli istituti superiori.
Si fonderà così il progetto ONAV JUNIOR, rivolto ai più giovani, dai 18 anni in su.

WineNews, all’estero gli italiani bevono vino locale e birra
Rupi del Vino – Il film documentario di Ermanno Olmi