Un Weekend romano da record tra vino novello e castagne

novello_castagne

Arriva il week end dove si registrano i maggiori consumi delle castagne e del vino novello che sono entrati nella tradizione alimentari degli italiani che apprezzano l’abbinamento tra prodotti da primato del Made in Italy alimentare.

Se l’Italia ha conquistato il titolo di primo produttore europeo di castagne, il novello arriva sul mercato in anticipo rispetto al concorrente beaujolais francese che sarà disponibile solo nei prossimi giorni.

Per rivivere il rituale che si svolge durante il week end nelle case, agriturismi, ristoranti, pub, vinerie e sagre paesane, il vino novello del Lazio e le castagne di Vallerano a denominazione di origine (Dop) con uno spazio appositamente allestito per gustare le caldarroste saranno protagonisti sabato 14 novembre 2009 a partire dalle ore 10.00 al mercato degli agricoltori di Campagna Amica al Circo Massimo in via San Teodoro, 74 a Roma.

L’autunno a tavola sarà al centro del mercato di campagna amica al
Circo Massimo a Roma, aperto anche domenica 15 novembre, con prodotti
agricoli locali, freschi e di stagione, a “km 0”, perché venduti
direttamente dagli agricoltori del territorio.

Una fattoria didattica

dove i bambini imparano a conoscere la campagna e i prodotti che la
natura offre nelle diverse stagioni ma anche il gelataio con i gusti a
base di materie prime locali sono alcune delle attrazioni presenti.
Il fine settimana del   novembre è quello in cui si registrano i più
alti consumi vino novello e di castagne, di cui l’Italia ha conquistato
il primato in Europa.

In questo weekend ci sarà anche la Coldiretti presenterà la prima
analisi sulla produzione ed i consumi ma anche utili consigli per gli
acquisti e la preparazione casalinga delle gustose caldarroste.

WineNews, all’estero gli italiani bevono vino locale e birra
Rupi del Vino – Il film documentario di Ermanno Olmi