Vinturi Decanter. Il design entra nella decantazione veloce

Non a tutti piacerà l’idea, in quanto l’arte della decantazione ha bisogno di tempo, lentezza e ritualità. Ma ai tempi d’oggi, dove il tempo è il bene più scarso, l’idea del Venturi Decanter potrebbe piacere ad altri.

Di fatto il vino, prima di essere bevuto, ha bisogno di essere arieggiato, ha bisogno di respirare affinchè meglio si possa degustare il suo aroma e i suoi sapori.

arieggiare-vino

L’azienda californiana Vinturi propone un decanter eslusivo, con un design molto particolare e raffinato, studiato e concepito per dotare il vino (in modo diverso qualora si tratti di bianco o rosso) di quell’ossigenazione sufficiente prima di essere sorseggiato.

L’obiettivo di questa azienda californiana e del suo speciale decantatore è quello di poter facilmente aprire una bottiglia, sapendo che ogni bicchiere versato potrà offrire il suo migliore bouquet, il suo sapore più corposo e una finitura liscia.

venturi-decanter_vino-bianco

Senza dover attendere che il vino completi il suo processo di decantazione, sia per si parli di vino rosso che si prenda in considerazione il vino bianco.
Il decantatore Vinturi scompone il processo di aerazione in una semplice azione che richiede solo il tempo necessario a versare un bicchiere di vino.

Il suo design è decisamente interessante e si presta ad essere un bel complemento su ogni tavolo, bancone da bar o di casa.

venturi-decanter_vino-rosso

La sua forma snella e allungata consente un ingombro ridotto.

Ora, tra i cultori del vino di chi è pro o contro, il mercato italiano deciderà il successo della Venturi.

WineNews, all’estero gli italiani bevono vino locale e birra
Rupi del Vino – Il film documentario di Ermanno Olmi