Bollicine su Trento

Bollicine su Trento”, la manifestazione spumantistica

“Bollicine su Trento”, la manifestazione spumantistica dedicata alle bollicine del Trentodoc, un capolavoro tutto trentino.
Degustazioni, incontri, approfondimenti, tutto quello che c’è da sapere su un prodotto che per carattere, eleganza ed esclusività si fa apprezzare in Italia e nel mondo.
E da non perdere “Bollicine in scena”, uno spettacolo teatrale a cura del teatro stabile di innovazione L’UOVO dell’Aquila dedicato ai brindisi nella storia del cinema.
Il 26 novembre la cerimonia di inaugurazione (ore 17.30) darà il via ad un programma ampio e ricco di appuntamenti, che accompagnerà appassionati e curiosi in un viaggio alla scoperta di uno dei prodotti di punta della vitivinicoltura trentina e nazionale.

Ospite d’onore dell’edizione 2009 sarà il Teatro stabile di innovazione “L’Uovo” de L’Aquila che proporrà uno spettacolo teatrale dal titolo “Bollicine in scena”: un mix di luce, colori, musiche e coreografie ispirate ai brindisi più celebri della storia del cinema che nel periodo dell’evento coinvolgerà gli spettatori in un percorso lungo le sale del Palazzo, concluso da degustazioni di TRENTODOC e piatti della tradizione aquilana.
Si consolida così un’amicizia fra L’Aquila e Trento che in più occasioni mha dato prova di grande intensità e che si propone non solo di sottolineare la versatilità delle bollicine trentine – abbinamento ideale con i grandi piatti della cucina italiana – ma anche lo stretto rapporto che lega l’arte in tutte le sue manifestazioni, dalle eleganti movenze sceniche di una raffinata performance teatrale ad un esclusivo prodotto enologico.

Fra le tante iniziative di interesse (approfondimenti enogastronomici, degustazioni guidate, abbinamenti fantasiosi) merita di essere ricordata anche la tavola rotonda del 27 novembre ad ore 15.30, dal titolo “Trentodoc: bollicine d’autore. Carattere, eleganza ed esclusività del metodo classico trentino”, con la partecipazione di giornalisti della TV (Philippe Daverio – Passepartout RAI3) e della carta stampata nazionale (Licia Granello – La Repubblica; Marco Sabellico – Gambero Rosso), per approfondire i temi del legame prodotto-territorio e del posizionamento del Trentodoc quale espressione di uno stile di vita improntato all’eleganza e all’esclusività.
Non mancherà poi la possibilità di degustare autonomamente tutta la collezione del TRENTODOC, comprese le più recenti novità, che arricchiscono con nuove sfumature di sapori e profumi l’ampia collezione delle bollicine trentine.

NAPOLI: Il Policlinico Federico II sperimenta un “Elisir di bellezza” con l’uva
Divino Vino, suoni di vino a Sorrento